LE FASI PER L’ACQUISTO DI UN IMMOBILE A MIAMI

QUALI SONO I PASSAGGI PER ARRIVARE A FINALIZZARE L’INVESTIMENTO IMMOBILIARE A MIAMI?

Un investitore straniero, non residente negli Stati Uniti, che decide di acquistare un immobile in Florida, potrebbe trarre un gran vantaggio nell’intestare l’investimento ad una società americana.

Si potrà così evitare che all’atto della rivendita della proprietà, l’investitore persona fisica sia soggetta alla ritenuta alla fonte sul prezzo di rivendita dell’immobile.

Inoltre, la società americana offre considerevoli vantaggi fiscali sul reddito ad esempio derivante dall’affitto dell immobile.

Una volta costituita la società ed ottenuta tutta la documentazione necessaria si potrà procedere all’apertura del conto corrente societario.

Dopo l’apertura della società si è pronti per iniziare ad esplorare il mercato con l’aiuto di un agente immobiliare esperto ed a valutare le opzioni di investimento più interessanti.

Una volta individuato un immobile interessante, l’agente immobiliare provvederà alla negoziazione del prezzo e dei termini del contratto, trovato l’accordo tra venditore e compratore, si avranno normalmente fino a 15 giorni di tempo (dipende dalle condizioni ottenute) per organizzare un ispezione della casa. In questo lasso di tempo l’acquirente ha la possibilità di recedere dal contratto anche senza alcuna motivazione reale.

Sempre secondo le condizioni negoziate, si avrà un certo lasso di tempo per versare la caparra confirmatoria, il cui ammontare è una percentuale pattuita del prezzo di acquisto (la norma è dal 10 al 20%). A differenza che in Italia il deposito non viene versato direttamente al venditore ma sul conto escrow del proprio closing agent (figura equiparabile al notaio in Italia.

Dopo la negoziazione del prezzo e dei termini del contratto, una volta trovato un accordo con il venditore si consegnerà “l’executed agreement” all’avvocato che porterà avanti le attività di carattere legale:

1 ⋅ Domanda al Condominio (il Condominio deve rinunciare alla prelazione di acquisto, solitamente è puramente una formalità).
2 ⋅ Ricerca sul Titolo di Proprietà e Assicurazione sul Titolo di Proprietà.

Quando il Closing Agent ha ottenuto tutta la documentazione necessaria si può procedere all’atto.

14_780x520

Le tempistiche burocratiche per arrivare al “closing”, se non si finanzia l’acquisto normalmente sono intorno ai 30/40 giorni.

All’atto non è necessario che l’acquirente sia presente di persona, viene riconosciuta la firma elettronica per l’acquisto di un immobile se non è finanziato.

È molto importante valutare i costi fissi legati all’investimento in quanto posso abbatterne decisamente la redditività:

1 ⋅ la tassa sulla proprietà (corrispondente all’IMU italiana) che a Miami è dell’1.8% dell’assessed Value (valore stimato al fine della tassazione);

2 ⋅ le spese di condominio che solitamente sono molto alte perché la maggior parte dei palazzi ha servizi come: piscina, palestra, valet parking.

La rimanente tassazione sul reddito della società in Florida, è piuttosto bassa in quanto non ci sono tasse Statali ma solo quelle Federali., tra l’altro la riforma di Trump ha reso la tassazione sulle società ancora più vantaggiosa per gli investitori.